Ghiglino1893 è la storia di una romantica passione familiare: nel 1893 a Genova, in via xx settembre il fondatore Nicolò Ghiglino apre una bottega di tessuti. Stoffe pregiate inglesi caratterizzano il negozio, che diventa subito il punto di riferimento per gli acquisti di chi ama lo stile britannico. Successivamente a Nicolò Ghiglino subentra il figlio della sorella Agostina, Costantino Barabino: il negozio si amplia, il giro di affari aumenta, il marchio Ghiglino1893 acquisisce sempre più notorietà. Verso il 1950 il figlio Costantino, Angelo Barabino, decide di fare il grande passo affiancando ai tessuti la vendita di confezione per uomo. La scelta si rivela felice, il negozio cresce e così nel 1965, a completamento dell’opera viene introdotto anche l’ abbigliamento da donna. Si passa intanto alla quarta generazione: Alba e Paola, figlie di Angelo. Le due sorelle curano con grande attenzione le linee uomo e donna con creazioni proprie, frutto di ricerche e selezioni accurate, che riscuotono il favore del pubblico e di quello giovane in particolare. La quinta generazione, quella attuale, è quella delle figlie di Alba e Paola, Anna ed Elena che hanno raccolto il testimone portando una ventata di freschezza e innovazione nella pluricentenaria storia dello store: l’apertura del Loft1893, spazio ispirato ai loft newyorkesi dedicato interamente alla moda femminile,       sempre a Genova in via Fiasella 19a.

Nicolò Ghiglino, fondatore del negozio
Nicolò Ghiglino, fondatore del negozio

 

box storia1(ok)

box storia 5(ok)

box storia 3(ok)

57(2)box storia 4(ok)

box storia 6(ok)